Langhe

LANGHE

Il portabandiera di una tradizione.

La zona delle Langhe si estende a Sud di Torino e a Est di Cuneo e compresa tra la riva destra del Tanaro e le Alpi Marittime.

E’ costituita da antiche colline argillose di origine tettonica, formate cioè dall’innalzamento dei fondali marini e dal conseguenze ritiro delle acque.

Si divide in: Bassa Langa (compresa fra Tanaro a nord e Belbo a sud), fino a 600 m – Alta Langa (da 600 a 896) – Langa Astigiana: a sud della provincia di Asti.

Nonostante non si abbia certezza dell’etimologia del nome, da sempre la viticoltura ha avuto un’importanza e un radicamento profondo nella vita dell’uomo di questi territori. Testimonianza di questo radicamento profondo, ancestrale, sono le pietre antropomorfe poste a guardia dei filari.

Vista l’importanza e l’estremo valore di questa zona, nel 2014 il Comitato Unesco ha ufficialmente inserito le Langhe nella lista dei beni Patrimonio dell’Umanità.

2014

Anno di riconoscimento Unesco a Patrimonio dell’umanità

125

Mm di precipitazioni medie nel trimestre estivo

2

Province interessate

1934

Anno di fondazione del Consorzio di Tutela

LE CANTINE DELLE LANGHE

Le ultime cantine visitate.

Main menu